Svb Aqvila

TECNICA MILITARE ROMANA
Primo corso teorico-pratico di formazione per legionari
Roma, 28 novembre 2015 – 17 aprile 2016

Lo scopo del corso è quello di fornire una solida preparazione teorica e pratica per gli appassionati di storia militare antica ed in particolare di ricostruzione storica dell'esercito romano. Il corso è aperto alla partecipazione degli appassionati di tutte le età ed esperienze, senza prerequisiti particolari. Le lezioni vengono tenute da qualificati studiosi e rievocatori, che si avvalgono di una pluriennale esperienza in materia:

  • Giuseppe Cascarino (autore di "L'Esercito Romano: Armamento e Organizzazione" in 4 volumi, con prefazione del prof. Giovanni Brizzi dell'Università di Bologna);
  • Andrea Morini (Istruttore di scherma della Sala d'Arme Achille Marozzo)

Il corso è di tipo intensivo e consiste in sei lezioni teoriche e in due esercitazioni pratiche sul campo. Ogni lezione ha la durata di quattro ore, e si tiene di sabato mattina a Roma, dalle ore 9:00 alle ore 13:00, all'incirca una volta al mese presso le palestre in via Assisi 33 (zona San Giovanni- Stazione Tuscolana). La prima parte di ogni lezione è dedicata alla formazione teorica, la seconda all'applicazione pratica delle nozioni apprese e, in funzione del grado di qualificazione e addestramento raggiunto, all'apprendimento e al perfezionamento delle tecniche di combattimento del mondo antico.

Questo il piano didattico di massima:

  • Lectio I – 28 novembre 2015 – Inquadramento storico: l'arruolamento, l'addestramento e le condizioni del servizio del legionario romano; le regole di comportamento; primo approccio all’uso delle armi e al combattimento.
  • Lectio II – 12 dicembre 2015 – Il vestiario e l'armamento del legionario: fonti, ricostruzione, impiego e manutenzione. Cenni sulle macchine da lancio e da assedio.
  • Lectio III – 9 gennaio 2016 – Addestramento formale individuale e istruzione formale di reparto; l'organizzazione della legione e l'inquadramento; trasmissione degli ordini; esercitazioni in ordine chiuso.
  • Lectio IV – 30 gennaio 2016 – Tecnica del combattimento individuale. Impostazione di base, impiego delle armi, confronto con l’avversario.
  • Lectio V – 20 febbraio 2016 – Tecnica del combattimento di gruppo: formazioni, strategie, comportamento in battaglia, sopravvivenza e superiorità tattica.
  • Lectio VI – 12 marzo 2016 – Il campo: costruzione, organizzazione, disciplina, tecniche. Le marce: assetto, tecnica, materiali, disciplina.

Nel mese di aprile si svolgono due esercitazioni pratiche in una idonea località. Queste prevedono il raduno nel pomeriggio del sabato, il pernottamento in tenda e lo svolgimento di attività addestrative anche nella mattinata della domenica successiva.

  • Exercitatio I – 2-3 aprile 2016 - Realizzazione e organizzazione del campo di marcia.
  • Exercitatio II – 16-17 aprile 2016 - Marcia e combattimento, diurno e notturno.

Il costo di partecipazione al corso è di euro 120.

Le attrezzature tecniche e didattiche vengono messe a disposizione dall'organizzazione. Si raccomanda la massima puntualità.

Per ottenere il diploma finale di partecipazione è necessario frequentare almeno quattro delle sei lezioni, e almeno una delle due esercitazioni sul campo.

Per iscrizioni al corso, o per ulteriori informazioni sui contenuti e sul piano didattico contattare: info@decimalegio.it